10
Durata
8
Ospiti
12+
Età
Marina du Marine - Fort de France, Martinica
Luogo
Gli skipper Beblue vi porteranno in una vacanza indimenticabile navigando in catamarano tra Martinica, S.Lucia, Saint Vincent e Grenadine e le meravigliose barriere coralline di Tobago Cays. Veleggiando da un atollo all'altro alla scoperta della natura incontaminata in totale rispetto e armonia con l'ambiente che le circonda. I nostri skipper vi faranno scoprire barriere coralline con miriadi di pesci tropicali e spiagge da cartolina da togliere il fiato.

STILE RELAX, DISCOVERY, SAILING
PARTENZA/RITORNO Imbarco e sbarco a Marina du Marin, Martinica
ORARIO DI PARTENZA

Check-in dalle 17:00 del 19,  28 Gennaio o 7 Febbraio

Check-out alle 11:00 del 28 Gennaio, 7 o 16 Febbraio 

SERVIZI INCLUSI
Assistenza viaggio Sistemazione in cabina doppia con bagno
Skipper italiano Tender con motore fuoribordo
Lenzuola Assicurazione AXA sanitaria
Asciugamani

Hostess

SERVIZI NON INCLUSI
Voli per Martinica Trasferimento da/per il Marina

Escursioni (eventuali)

Assicurazione annullamento (su richiesta)

Cene a terra (eventuali)

BeBlue Pack obbligatorio da pagare all'imbarco: 200€/pax (pulizie finali, gasolio, porti, cambusa, grigliata in spiaggia e cena a terra a Union Island)

PREZZI

1.210€ a persona per sistemazione in cabina doppia con bagno privato.

ULITMI 2 POSTI sulla partenza del 19 Gennaio 2019! Tutte le altre date sono SOLD OUT!!

Richiedi gli sconti early booking, last minute e per il noleggio dell’intera barca.

Richiedi la quotazione per una crociera personalizzabile per durata e giorno d'imbarco e sbarco.

 

 

Informazioni aggiuntive

Servizi inclusi Skipper, Assistenza viaggio, Carburante, Pulizie finali, Lenzuola, Tender con motore fuoribordo, Lenzuola e asciugamani, Porti, Cambusa, Hostess, Sistemazione in cabina doppia, Assicurazione sanitaria
Classe Catamarano
Come arrivare AEREO: Aeroporto della Martinica (FDF)

1

Day 1 - Check-in:

All’aeroporto di Fort de France (Martinica) potrete organizzarvi con un taxi o un taxi collettivo per raggiungere, in circa mezz’ora di strada, il porto di Le Marin che si trova in una tranquilla baia circondata da mangrovie e protetta dal mare da isolotti e barriere coralline. Una volta arrivati si provvederà ad acquistare il necessario per la cambusa oppure, se si è scelta l’opzione del servizio di hostess, ci si potrà imbarcare sul nostro catamarano dalle ore 17 per gustare subito il tipico aperitivo locale e a seguire la cena a bordo o in uno dei ristoranti tipici della cittadina. Si passerà la notte ormeggiati.


2

Day 2

Dopo colazione si salperà dalla Martinica per attraversare, sospinti dall’aliseo, il canale in cui Atlantico e Mar dei Caraibi si incontrano, per giungere, dopo qualche ora di navigazione, alla volta di Santa Lucia dove ormeggeremo nella Soufrière Bay contornata dai due Pitons, due alture spettacolari patrimonio dell’umanità. Per chi non volesse oziare in nuotate e bagni di sole, dalla cittadina di Soufrière è possibile raggiungere in taxi Sulphur Springs, spa naturale con acque termali e fanghi o incamminarsi alle Diamond Falls al centro di una zona naturalistica ricca di vegetazione tropicale. In serata si può cenare a bordo o in uno dei ristorantini di Soufrière


3

Day 3

Di prima mattina isseremo le vele e faremo rotta verso l’isola di Saint Vincent e dopo aver esplorato Wallilabou Bay, location del film Pirati dei Caraibi - La maledizione della prima luna, ci dirigeremo verso Cumberland Bay dove è possibile scendere a terra per acquisti o percorrere a piedi il Cumberland Trail, habitat naturale del pappagallo di St. Vincent Amazonia Guidingii.


4

Day 4

Dopo colazione, una volta salpata l’ancora, ci dirigeremo verso l’isola di Bequia, porta d’ingresso dell’Arcipelago delle Grenadine. Ci fermeremo nella Admiralty Bay dove si affacciano le famose spiagge bianche di Lower Bay e Princess Margaret. Nel pomeriggio potremo visitare la capitale Port Elizabeth, piccola e animata cittadina con variopinti quartieri e onnipresenti quadri della Regina d’Inghilterra. Gli amanti della fauna marina potranno anche prenotare un’escursione all’Old Hegg Turtle Sanctuary, interessante esempio di tutela delle tartarughe. Concluderemo la giornata con una cena opzionale al The Fig Tree, ristorantino con vista sulla baia e musica dal vivo.


5

Day 5

Con randa e fiocco gonfiati dall’aliseo giungeremo alla punta nord dell’isola di Mayreau e ci godremo la spiaggia immacolata e le acque tranquille della Salt Whistle Bay. Dalla spiaggia, con una breve passeggiata, si può salire al villaggio e godere di una bellissima vista sulle Tobago Cays. Mayreau offre anche l’opportunità di gustare il pesce in piccoli ristoranti tipici.


6

Day 6

Questa giornata è dedicata alle meraviglie naturali che regalano le Tobago Cays, cinque isolotti disabitati circondati da mare turchese. Con il tender ci muoveremo per fare snorkeling sull’Horse Shoe Reef ricco di pesci multicolori, per osservare le tartarughe della riserva di Baradal, per scoprire la flora e la fauna tropicale che comprende iguana e variopinti uccelli, a Petit Bateau, James Bay e Petit Rameau e per vedere un’altra location di Pirati dei Caraibi a Petit Tobac. Ceneremo a bordo sotto il cielo tempestato di stelle.


7

Day 7

Dopo gli ultimi bagni nel parco marino delle Tobago Cays, partiremo verso sud alla volta di Petit Saint Vincent per una giornata di immersioni, snorkeling e visita a Mopion, un isolotto disabitato circondato dalla barriera corallina e con un’unica palma al centro che si presta alla foto ricordo emblematica di una crociera ai Caraibi. Per finire potremo scegliere di cenare sulla spiaggia di Petit St. Vincent da Goatie’s con barbecue di pesce fresco e accompagnamento di musica reggae.


8

Day 8

Di prima mattina faremo rotta su Mustique, l’isola preferita dal jet set hollywoodiano e dai vip di tutto il mondo. Avremo modo di nuotare nelle più belle spiagge dell’isola (Macaroni e Blue Lagoon) e volendo, potremo ammirare le facciate delle ville muovendoci con delle golf cars per poi prendere un aperitivo sulla spiaggia dal famoso Basil’s Bar che a fine gennaio ospita il Blues Festival e che comunque offre musica dal vivo tutte le sere.


9

Day 9

Salperemo all’alba per risalire fino a Saint Vincent dove visiteremo la capitale Kingstown con la possibilità di fare shopping tra le bancarelle di Market Square e di recarci a piedi a visitare i Botanic Gardens per una panoramica sulle principali specie floristiche dei Caraibi. Kingstown, grazie al vicino aeroporto, ci permetterà di offrire uno sbarco a chi dovesse rientrare anticipatamente. Ceneremo a terra in uno dei tanti ristorantini oppure a bordo.


10

Day 10

Arriveremo in mattinata a Santa Lucia dove potremo fare le ultime nuotate nella Rodnay Bay, shopping nel tipico mercato caraibico della capitale Castries e cenare nei local bars oppure partecipare ai famosi friday night jump-up di Gros Islet.

La mattina ci gusteremo l'alba in navigazione navigando verso Martinica, prima di rientrare al porto di Le Marin e sbarcare entro le ore 11:00.


Check-out

L’itinerario potrà subire variazioni in base alle condizioni meteorologiche, di sicurezza e alle valutazioni tecniche del Comandante dell’imbarcazione. Questo programma è da intendersi come indicativo e non vincolante.

LAGOON 42:

Scheda tecnica:

Tipo: Lagoon 42
Anno: 2018
Lunghezza: 12.80 mt
Posti letto: 10 (8 ospiti +2 crew)
Cabine: 4+1
WC / Doccia: 4
Larghezza: 7.70 m
Pescaggio: 1.25 m
Potenza motore: 2 x 45 hp
Serbatoio carburante: 400 lt
Serbatoio acqua: 600 l


  





 

BeBlue si riserva la facoltà di sostituire l’imbarcazione presentata a catalogo, o fuori catalogo, con un’altra di classe e qualità similari.