Thailandia in catamarano: perché farlo almeno una volta nella vita!Si sà, la Thailandia è un posto stupendo sia a livello naturalistico che paesaggistico. Uno dei più bei posti per godersi il mare, rilassarsi o avventurarsi nei bellissimi paesaggi thailandesi. Almeno una volta nella vita un viaggio nei posti più belli come Phuket, Phi-Phi Island (famosa anche per il film The Beach), Koh Lipe o Ko Rok, bisognerebbe concederselo. Il meraviglioso arcipelago delle Andamane è un autentico paradiso perduto che si trova nella parte sud della Thailandia, a ovest della penisola Malese. Isole così ricche di bellezze, ci mettono a disposizione tante diverse possibilità di esplorazione, una delle più emozionanti è sicuramente quella via mare; specialmente se ami questo tipo di esperienze, ti piacerà sapere che uno modi più suggestivi per esplorare le Andamane è proprio il tour in catamarano. Relax: il catamarano è perfetto per rilassarsiChe si voglia vivere un’avventura o ci si voglia anche solo rilassare, il catamarano è perfetto per entrambi le esigenze. Essendo un’imbarcazione molto stabile e dagli ampi spazi, si presta molto bene per ogni tipo di escursione e garantisce ai passeggeri tutto il relax possibile. Da non dimenticare poi il vantaggio di poter portare con...

I 5 POSTI MIGLIORI PER DORMIRE IN BARCA Una notte sotto le stelle non si scorda mai, che siate a bordo di un catamarano o di un moderno monoscafo i posti dove guardare il cielo e dormire al fresco della brezza notturna non mancano. Beh, non è che in barca ci si debba accampare qua e là. Le barche hanno delle cabine con dei veri letti. Quindi partiamo da lì: Cabina: un letto comodo e di dimensioni quasi normali. La soluzione più classica e forse l’unica in caso di pioggia. C’è però da dire che in un letto tra quattro mura ci si dorme tutte le notti, quindi possiamo permetterci di fare gli alternativi e approfittare della vista cielo! Dinette: praticamente in cucina, sembra sempre il posto dell’ospite “in più”, un posto un po’ di fortuna. Prendetene possesso, ogni tanto, di quel posto di fortuna. Abbattendo il tavolo e sistemando i cuscini, avrete il letto più comodo, più grande e più invidiato dall’equipaggio. Panche in pozzetto: ci si addormenta lì in qualsiasi ora del giorno e della notte. Se poi sono provviste di cuscini sono praticamente come un letto. Con l’unica differenza che si dorme all’aperto! A prua: se si...

Mangiamo a terra questa sera?    Bel dilemma. Molto dipende da dove si è.In rada a Positano?  Tender, vestitino, tacchi in mano e cena a terra.In porto all’Elba?  Giretto a terra e cena in un bel ristorante di pesceParadiso tropicale?  All’ancora, davanti a un’isoletta, cena in barca a base di pesce appena pescatoVeleggiate tra le isole greche?  Doccia in mare con sapone marino, costume asciutto, piedi nudi, uno spritz in mano…e cena comodamente seduti in pozzetto già pronti per ammirare il cielo stellato. L’una e l’altra opzione hanno i propri pro. Contro non ne vedo in ogni caso! Siamo al mare, siamo in barca…poco importa. La cena in barca è sicuramente più affascinante, più intima, più rilassante e non capita certo tutti i giorni. Nel dubbio, approfittatene! Sempre. Se poi si ha la fortuna di avere del pesce appena pescato e un buon cuoco a bordo, non ha sicuramente eguali.Se invece non si ha voglia di cucinare e si ha la possibilità di raggiungere in barca luoghi dove per definizione di mangia e si beve bene (beh ovunque nel nostro Mediterraneo), è una buona scelta approfittare di un buon ristorantino locale. Magari dopo un’intera giornata di barca, di nuotate e...

   È l’Harvard dei velisti. Più di 60 anni di storia dedicati a sfidare le sventolate e le correnti dell’oceano, destreggiandosi con maestrìa tra boline e strambate. La scuola di vela Les Glénans, la più prestigiosa d’Europa, nel sud della Bretagna, è nata nel 1947 grazie a 120 ragazzi, in maggioranza ex partigiani, privati del mare durante i cinque interminabili anni della guerra. Il simbolo della proibizione diventa sinonimo di libertà. A tutt’oggi Les Glénans ha formato di 350 mila soci, tra allievi e istruttori. E il suo Corso di navigazione è definito da sempre la Bibbia dei marinai. Ma un altro plus è la location, l’arcipelago di Glénan, una dozzina di isole e isolotti, quasi tutti deserti, seicentesco rifugio di pirati, grazie alla posizione strategica. Attorno, un mare interno dalle acque trasparenti, (chiamato La Chambre) con spiagge di sabbia bianca e acque turchesi, al largo di Concarneau. Un’enclave polinesiana in Atlantico con tramonti indimenticabili dove non ci sono alberghi, è vietato il campeggio. Da giugno a settembre, imbarcazioni con partenza da Concarneau, Bénodet, Loctudy, Pors-la-Forêt e Beg Meil raggiungono Saint-Nicolas, l’isola principale, dove ha sede la scuola. Le isole si animano con ristoranti, un centro di immersioni. Una distesa di...

Ferragosto nel Mondo La data del 15 agosto è legata in molti Paesi a ricorrenze storiche e religiose ad eccezione di Stati Uniti, Gran Bretagna, Russia e Cina, per i quali non ha mai rivestito un significato particolare. ITALIA Nata come festa pagana istituita dall’imperatore Ottaviano Augusto (la parola deriva dal latino Feriae Augusti – ferie di Augusto), le origini del Ferragosto risalgono al 18 secolo a.C. A quei tempi, per festeggiare la ricorrenza era tradizione organizzare corse con i cavalli ed animali da tiro, i quali venivano risparmiati dal lavoro ed abbelliti con fiori e decorazioni; alcune di queste tradizioni, come il Palio dell’Assunta di Siena, sono sopravvissute nel corso dei secoli.Il Ferragosto è diventata festa cristiana dell’Assunzione della Vergine nel IV secolo. CANADA Il 15 di agosto in Canada si celebra l’Acadian Day, festa legata all’Acadia (la prima colonia francese dell’America settentrionale). Gli abitanti di quest’area decisero di prevedere una festa nazionale in onore di Maria, la quale è simboleggiata anche dalla stella d’oro posta nella bandiera della regione, adottata ufficialmente il 15 agosto 1884. IRLANDA In lingua gaelica, l’Assunzione viene detta Féile Mhuire ‘sa bhFomhar ed è una festività che ha da sempre una particolare importanza. Un’antica...